Chi Siamo


… CITTADINI IN MOVIMENTO …

Perché un movimento civico.
Perché a noi interessa una politica nuova e politici nuovi e rinnovati. C’è tanta vita buona nella nostra città e persone con sani ideali che pensiamo debbano essere meglio rappresentate. Noi chiediamo a loro di rinnovare la politica ancor prima dei partiti che soffrono purtroppo di mancanza sia di idealismo che di realismo presi come sono ad autoreplicarsi con modalità e forme ormai sempre più lontane dal sentire delle persone comuni.
Perché vogliamo che le”idee” possano prevalere sulle “ideologie”.
Perché ci interessa “fare bene” ed in “tempi ragionevoli” cose magari anche semplici ma che possano avere una ricaduta positiva per tutti i cittadini.
Cosa ci unisce
Il desiderio sincero di perseguire il bene della nostra città andando oltre la provenienza socioculturale e politica di ciascuno ; siamo infatti certi che proprio dalla pluralità delle idee possa nascere una sintesi nuova per un progetto che possa fare di Jesi una città capace di riacquistare un ruolo trainante nella Vallesina oltre che di rilievo sia nella provincia che nella regione, aggregando, con capacità di iniziative e con forme di collaborazione a più livelli e per più settori, gli altri Comuni, piccoli e medio – piccoli, con opportune sinergie

Cosa ci prefiggiamo.
di riportare il bilancio comunale in “sicurezza” cosi da poter garantire servizi certi al cittadini
di restituire alla città un decoro urbano che permetta a tutti noi di vivere “ bene” la quotidianità
di fornire alle famiglie con bambini ed anziani e alle persone disabili servizi tali da garantire loro la possibilità di una “vita buona “
di rimettere al centro dell’interesse della città l’infanzia e l’adolescenza ri-adeguando i servizi e le offerte di aggregazione e di cultura a loro rivolte
di offrire eventi culturali ma ,al tempo, stesso favorire la “ cultura che nasce dal basso “
di collaborare con gli imprenditori, gli artigiani, i commercianti e gli istituti di credito per rimuovere gli ostacoli che oggi. anche nel nostro territorio, si frappongono ad una ripresa economica con ricadute negative sul lavoro e sul futuro delle famiglie, stimolando e promuovendo forme e presenze più incisive;
di rimuovere o quanto meno ridurre quelle condizioni che determinano un progressivo deterioramento dell’ambiente con conseguenze sulla salute dei cittadini

Il tutto non disgiunto ad una attenzione per il vivere quotidiano, la sicurezza e la legalità.